Lettera aperta a Matteo Renzi, Segretario del Partito Democratico

Gentile Segretario,

come Segretari, Presidenti e iscritti/e ai Circoli del Partito Democratico in Germania vogliamo innanzitutto farti i nostri più vivi auguri per il difficile compito che ti aspetterà nel prossimo futuro.

Il nostro Paese, visto soprattutto dall’estero, sembra ancora preda di mille intoccabili privilegi e di una situazione politica sociale ed economica che, nonostante gli sforzi del Governo guidato da Enrico Letta fatica trovare quell’ultima spinta per uscire definitivamente dal buio della crisi che ormai da troppi anni lo affligge.

Un impegno grande il tuo che ci vedrà sicuramente a tuo fianco per portare avanti una politica di rinnovamento a tutti i livelli per il bene dell’Italia.

Premesso ciò, non vogliamo nasconderti le nostre incertezze e un certo nostro disagio, espressione anche della base, che ha visto questo tuo passaggio a Presidente del Consiglio incaricato della formazione del nuovo governo.

Un passaggio segnato per molti da contraddizioni e da forzature e che ha lasciato aperto ancora dei punti interrogativi e suscitato molte delusioni per una gestione ancora una volta verticistica.

È pur vero che in tempi straordinari bisogna dare delle risposte veloci ed eccezionali, ma al contempo vorremmo richiamare la tua attenzione, specialmente quando si tratta di grandi scelte, al prezioso coinvolgimento della base della quale tu sei la massima espressione positiva.

Ribadiamo che il nostro Partito impegna tutti noi, a ogni livello, in ogni ruolo e anche dall’estero, a contribuire a far uscire l’Italia da questa impasse in cui si trova.

In questo senso i nostri Circoli in Germania si impegnano oramai da anni, anche a fianco della SPD, a trasmettere quell’immagine di un’Italia giusta e all’altezza del suo ruolo all’interno dell’Unione Europea, di cui prossimamente dovrà affrontare la Presidenza.

Dal nostro punto di vista è fondamentale che il nuovo Governo si impegni con tutte le sue forze ad avviare tutte quelle riforme – oramai inderogabili – che possano permettere un rilancio, una ripresa del nostro Paese.

Il lavoro, la legge elettorale, la Circoscrizione estero, le riforme istituzionali, i tagli agli sprechi sono temi fondamentali che stanno a cuore anche a noi italiani all’estero e per i quali siamo molto fiduciosi che saprai coinvolgere in modo più attivo la base, anche con consultazioni come avviene in Germania con la SPD.

In prospettiva poi del Congresso dei Socialisti europei, al via la prossima settimana a Roma, riteniamo di vitale importanza un’ adesione del PD nella casa comune dei Socialisti Europei per dare più forza e concretezza all’idea di un’ Europa più solidale e che metta al centro progetti concreti di lavoro per tutti.

Il nostro auspicio è al contempo il desiderio di un’azione politica coesa del nostro Partito e rispettosa della base che in questi anni ha sempre generato stimoli positivi e ha creato quelle condizioni di promozione del nostro operato sul territorio.

Ti rinnoviamo i nostri più sinceri auguri di buon lavoro.

Metticela tutta per ridare fiducia e speranza a tanti italiani che ti seguono anche dall’estero!!

Cristina Rizzotti, Segretario PD Germania; Maurizio Singh, Presidente PD Germania e delegato Assemblea nazionale, Pino Maggio, Vice-Segretario PD Germania e delegato Assemblea nazionale; PD; Santo Vitellaro, Vice-Presidente PD Germania; Flavio Venturelli, Vice-Segretario PD Hannover; Pino Tabbì, Circolo PD Stuttgart 1 e Responsabile area sociale PD Germania; Antonio Umberto Riccò, Circolo PD Hannover, Giovanni Baruzzi, Circolo PD Stuttgart 1 e Responsabile comunicazione PD Germania; Dario Pasquini, Segretario Circolo PD Berlino; Federico Quadrelli, Presidente Circolo PD Berlino, Patrizio Maci, Segretario Circolo PD Saar, Carla Ciarlantini, Circolo PD Stuttgart 1; Eligio Losito, Segretario Circolo PD Amburgo;, Domenico De Palma, Presidente “ARCES e.V.”- Circolo PD Stuttgart; Angelo Turano, Segretario PD Metzingen; Cecilia Mussini, Segretario Circolo PD Monaco di Baviera e Giulia Manca, Vice-Segretario Circolo PD Monaco di Baviera; Barbara Golini, Circolo Pd Stuttgart 1; Michele Genco, Circolo PD Stuttgart 1.

Stoccarda, 21.02.2014

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *