PD Germania News – Novembre 2016

DALLA SEGRETERIA

Questo novembre è per noi, italiani residenti all’estero, un mese decisivo: è il mese in cui riceviamo i plichi per votare al referendum costituzionale del 4 dicembre. Senza farci trascinare in mezzo alle polemiche, noi abbiamo condotto la nostra campagna con impegno e serietà, sostenendo le ragioni del Sì discutendo nel merito e spiegando come cambierà – in meglio – la vita dei cittadini. E ci rattrista dover constatare come ancora una volta la legittimità del nostro voto di italiani all’estero venga attaccata per biechi scopi di propaganda: un attacco a cui rispondiamo con fermezza.

Sono gli ultimi giorni di campagna: diamoci da fare!

 

DAI CIRCOLI

In vista del voto al referendum numerosissimi sono stati gli eventi che questo mese hanno visto coinvolti i nostri circoli e i nostri militanti: tante occasioni di discussione, approfondimento e dibattito, spesso insieme a ospiti di primo piano che sono venuti a farci visita.

Sandro Gozi, Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, è venuto a Francoforte e a Berlino a parlarci della riforma e dell’importanza del nostro voto al referendum.

 

 

L’avvocato Davide Cuocolo ha illustrato a Karlsruhe gli aspetti più importanti della riforma, spiegando nel dettaglio cosa cambierà per i cittadini italiani.

 

 

Discussioni e approfondimenti anche a Metzingen!

 

 

Il 17 e il 18 novembre, poi, tantissime iniziative in tutta Europa: e tanti deputati del PD graditi ospiti a Monaco, Francoforte, Wolfsburg e Berlino.

Andrea Cozzolino a Monaco

 

Simona Bonafè a Francoforte

 

Patrizia Toia a Wolfsburg

 

Nicola Danti a Berlino

 

Un grande sforzo di partecipazione da parte di tutti noi, pieno di impegno e di entusiasmo, come ha riconosciuto anche Maria Elena Boschi, Ministro per le Riforme, nel suo incontro con una delegazione dei Comitati Basta un Sì da tutta Europa. Per la Germania, c’erano il nostro Presidente Giulia Manca e Flavio Venturelli, il nostro Responsabile Formazione!

 

 

DAL MONDO

Il prossimo numero di PD Cittadini nel Mondo uscirà a breve: non fatevelo sfuggire!

Lascia un commento